IntestHome

CHRONICLES OF A NEW LIFE

Cronache di infertilità e adozione

 
 
  • chiara.contufarci@gmail.com

La conta

Numeri.


Nel vivo della fecondazione assistita i numeri e i conti sono protagonisti assoluti.

Durante la mia prima stimolazione io però non lo ho ancora ben chiaro.


Sul gruppo Facebook tutte che si dicono numeri e ne discutono. Che facciamo, leggiamo la cabala e ce li giochiamo al lotto?

Quanti follicoli, che pochi, endometrio sottile, endometrio perfetto, dosaggio alto, occhio che rischi l’iperstimolazione, hai chiesto al medico? Se i follicoli sono tanti attenta che poi magari alcuni sono vuoti, io ne ho un sacco ma poi hanno prodotto ovuli che non si son fecondati. Tuo marito come è messo a sperma? Quante migliaia di soldatini ci sono?


AIUTO!


Io leggo e non chiedo, al primo tentativo rimango naif e immersa nella mia ignoranza. Forse col senno di poi è stato davvero meglio così.


Ho solo capito che tanti follicoli non vuol dire risultato assicurato. La mia cara amica nel frattempo è arrivata in fondo, ha fatto il pick-up di pochissimi ovuli e fecondati ancora meno. Ne ha in pancia uno da covare ed è pure all’ospedale per iperstimolo ormonale con un addome gonfio e dolorante e con l’angoscia che la cova sia già compromessa.


Contiamo. Io i giorni del ciclo e i dosaggi, lei i giorni che mancano all’esame del sangue per le beta. (Beta HCG è il valore del sangue che indica se sei incinta)

Lei smette di contare perché all’ospedale nel controllare e curare l’iperstimolo salta fuori che Spillo si è attaccato per bene, alla faccia di tutti. E parte la festa!


Ma poi si ricomincia a contare insieme, lei passa a contare il numero delle beta e le settimane. Io date e millilitri.


Numeri.


Quando anche io inizio i monitoraggi la mia mattina tipo consiste nell’arrivare alla Centro più preoccupata di quanta coda troverò e di quanto ritardo abbia accumulato il medico che ha preso in mano quel giorno la mia cartelletta. Sì, sono sempre tutti e sempre in ritardo, sempre. Beh, ora che ci penso sono numeri anche quelli sull’orologio.

Tocca a me. Entro in saletta visita, tolgo i vestiti e gli slip e mi sdraio sul lettino a gambe aperte. Freddo, fa sempre freddo. Freddo nell’aria, freddo il liquido scivoloso sul manipolo che entra nel mio corpo. Fredde le mani del medico.

Freddi i numeri. 8/9/10/11/13/14 follicoli, ne ho sempre prodotti tanti, a uova questa gallina non scherza. Endometrio bello, 6 millimetri. Ma che vuol dire? Al primo tentativo appunto queste cifre non mi dicono nulla. Il medico se le scrive in cartella, mi dice tutto ok, il dosaggio ormonale va bene. Si rivesta e vada fare il prelievo del sangue per controllare. Altri numeri.


Due giorni dopo, stesso posto, stessa scena. Altri numeri. Dosaggio: lascia o raddoppia? Lasciamo.

Altri due giorni, stesso posto, stessa scena. Raddoppiamo? Sì.


Quanti giorni mancano al pick-up? Altri numeri.


Arriva il pick-up.

Ambarabà Ciccì Coccò, la gallina sul comò.

Quanto sarà la mia conta?

Lo scopriremo nella prossima puntata.




#chroniclesofanewlife #FIVET #PMA #monitoraggi #follicoli #ovuli #fecondazioneassistita #iperstimolo #betaHCG

277 visualizzazioni
 
 
 

©2019 by Chronicles Of A New Life. Proudly created with Wix.com