IntestHome

CHRONICLES OF A NEW LIFE

Cronache di infertilità e adozione

 
 
  • chiara.contufarci@gmail.com

Perseveranza

GEU, gravidanza extra uterina.

Quindi sono stata incinta. Quindi l'ho perso. Quindi la mia salute è stata parecchio a rischio.


Quindi?

Quindi ora sono convalescente.

Quindi ora sono in lutto.

Lutto.

A questa parola, a questa condizione non ci voglio nemmeno o pensare.


Ora stiamo entrando nella casa nuova e già mio marito si è sobbarcato tutto il trasloco da solo, ha inscatolato, etichettato, messo tutto in valigia da solo facendo avanti e indietro dall'ospedale. Da solo, con moglie e quasi figlio a rischio. Perché ovviamente arriva tutto insieme, vero?!


Ora io sono a casa di mia suocera in convalescenza perché i miei lo stanno aiutando a trasportare tutto nella casa nuova, a organizzare imbiancatura, consegne e pulizie.

E io che mi sento inutile.

E io che ho troppo tempo per pensare e non voglio pensare, ora vorrei solo fare. E non posso.


E fa pure un caldo tremendo e, si sa, con l'afa l'aura positiva, se mai me n'è rimasta un po', si squaglia.


Non ci resta che concentrarsi su casa, disposizione mobili, colori pareti e cercare di rimettersi in forma in fretta per tornare al lavoro e poi andare in vacanza.


Il lavoro aiuta in questi casi, distrae, ti obbliga a renderti presentabile, e sopratutto a pensare solo a parlare palare, parlare e riempire la testa di caratteristiche prodotto, prezzi, tecniche di presentazione.


Ma è un attimo, una frazione di secondo, un'amica che parla della sua gravidanza, un accenno a un bambino, la vista di una qualsiasi cosa che abbia a che fare con pance e pannolini che tutto crolla, il muro si frantuma.


Allora abbattiamolo, questo muro, affrontiamo ancora la sfida, vai di nuovo a farti bucare le braccia perché hai anche la sfiga di essere RH negativo, perciò prima di rimetterti in pista devi assicurarti che dopo l'immunoprofilassi in ospedale tutto sia pulito, ci vuole il test di Coombs indiretto.

E ovviamente passano altri mesi, che si sommano a quelli presi per ristabilirmi sia fisicamente che emotivamente.

Buchi una volta al mese per almeno 4 mesi.

Almeno ci sono state le vacanze in mezzo: il mare pulisce, la montagna rinvigorisce.


Arriva infine l'autunno e il giorno dell'appuntamento al Centro Fertilità per un consulto, questa volta ha un nuovo nome, passo ad un altro gruppo di donne, quelle che devono avviare la procedura di scongelamento e preparazione per impianto di embrioni direttamente da freezer.


Mi sto già immaginando un figlio strafigo che esce dai ghiacci stile Capitan America!


Invece sono in farmacia con una lista infinita di farmaci da compare, nella testa ho un di nuovo il calendario delle mie mestruazioni ed altri esami da mettere in appuntamento.

Forse sono io un Supereroe.


#chroniclesofanewlife #FIVET #PMA #infertilità #procreazioneassistita #GEU #gravidanzaextrauterina #perseverenza

0 visualizzazioni
 
 
 

©2019 by Chronicles Of A New Life. Proudly created with Wix.com